01 Ottobre 2014
Utenti online: 5123 visitatori

A Bergamo vince il network: è nata the blank, la rete dell’arte


            
     

A Bergamo vince il network: "l'unione fa la forza" come si diceva una volta.
Sabato 9 ottobre 2010 è stato presentato the blank, il network dell'arte

che a Bergamo riunisce operatori pubblici e privati nel comune intento di diffondere e sensibilizzare il pubblico all'arte.

Ventiquattro tra gallerie, musei, fondazioni, accademie, spazi di progettazione e di esposizione della città, insieme per mettere in rete esperienze, informazioni, idee e promuovere l'arte moderna e contemporanea a Bergamo.
La formula del network nel campo dell'arte è una strategia già ben consolidata in realtà internazionali, seppure in forma diversa, in quanto relativa solo a operatori privati come le gallerie.

L'innovazione di the blank a Bergamo sta proprio nel riunire in un'unica associazione, pubblico e privato, unione questa atipica ma non improbabile, un momento di coesione che, mettendo insieme le forze di diverse realtà, pone i territori bergamaschi come centro di tutto rilievo nella diffusione dell'arte.

Sabato 9 ottobre 2010, giornata inaugurale dell'associazione, i membri della rete the blank hanno promosso l'arte con una serie di opening e di eventi speciali, in concomitanza della Sesta Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI. Gallerie, istituzioni e spazi espositivi hanno avuto riscontri positivi sull'esito dell'evento: molti più visitatori, che con la mappa the blank alla mano, percorrevano la città tra eventi e inaugurazioni.

La "Bergamo Modern and Contemporary Art Map", è il primo strumento promosso dell'associazione: una mappa che accompagna il visitatore attraverso istituzioni e gallerie, scoprendo la città di Bergamo, seguendo il filo conduttore dell'arte, offrendo indirizzi, siti, informazioni e programmi oltre che indicazioni di mobilità.

The blank, è letteralmente "uno spazio bianco, da riempire", un luogo in cui annotare l'arte. Primo segno tangibile nello spazio bianco the blank, è stato l'intervento artistico di Alterazioni Video: sabato 9 ottobre a conclusione della giornata inaugurale, the blank ha promosso la sua prima iniziativa con la performance di Alterazioni Video presso il Ristorante a Modo di Bergamo.

Gli artisti hanno presentato la performance What if? How to!, una vera e propria indagine sul ruolo dell'arte: chiusi nel proprio tableau vivant, ripetevano meccanicamente gesti semplici (schiacciare le noci) e improbabili (suonare lo stendi panni), cercando di stabilire un contatto con il pubblico, premessa indispensabile affinché l'arte abbia ragione di esistere.

Una performance che ha visto la partecipazione di adulti e bambini, critici, artisti, curatori, operatori dell'arte e semplici curiosi, segnando l'inizio delle attività promosse da the blank.

Alterazioni Video, è un collettivo artistico che con the blank condivide l'idea di network: gli artisti infatti vivono tra Milano, New York e Berlino, in costante contatto virtuale.

The blank promuove l'arte ogni giorno: il suo sito internet è infatti un portale a servizio dell'arte, sempre aggiornato sulle iniziative della città, che consente di monitorare e visionare in anteprima gli eventi del territorio aderendo al servizio di newsletter. 

Per ulteriori informazioni:
Alice Panti
Ufficio Stampa the blank
cell. +39 3201116583
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
the blank - Bergamo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.theblank.it

Vota su Wikio Condividi - Salva

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di CorriereInformazione per ricevere nella tua casella di posta elettronica aggiornamenti su ciò che accade mel mondo.
Privacy e Termini di Utilizzo

spread, spread btp-bund 10y

IL BLOG DELLE OPINIONI

di Alessandro Bertirotti
Spesso abbiamo sentito dire e abbiamo letto che la...
Alessandro Bertirotti
di Massimiliano Sammarco
C'era una volta l'idraulico Bruno e il proprieta...
Massimiliano Sammarco
di Efisio Pinna
Da alcuni giorni stiamo assistendo in televisione ...
Efisio Pinna
di ManagerItalia
Rosa e giovane, così può essere definito quest'ann...
ManagerItalia
di Antonio Fossati
Il 2012 è stato un anno molto difficile per il con...
Antonio Fossati
di Ivan Perriera
Pensare che il turismo possa essere rappresentato ...
Ivan Perriera
di Marco Eugenio Di Giandomenico
Gli aspetti relativi alla corretta individuazione ...
Marco Eugenio Di Giandomenico

MULTIMEDIA

Caricamento in corso...

Accadde Oggi