17 Aprile 2014
feed-image Utenti online: 2363 visitatori

Vito Gamberale: biografia e news

vito gamberaleSiamo lieti di presentarvi il sito internet dedicato alla figura professionale di Vito Gamberale, amministratore delegato di F2i. VITO GAMBERALE - LE ESPERIENZE PROFESSIONALI PRECEDENTI A F2i Consegue la laurea in Ingegneria nel 1968 e già dallo stesso anno

Leggi tutto...

Il Rione Sanità festeggia la Pizzologia

olivaNAPOLI. Domani, 26 giugno, inaugura in via Arena della Sanità 7,  il nuovo ambiente dedicato all'asporto della storica Pizzeria Oliva nota anche come Concettina ai Tre Santi, A curare il progetto del nuovo spazio, è stato l'architetto Pasquale Neutro, che ha scelto i toni caldi del rosso, della terra

Leggi tutto...

Auta Marocchi sfida la crisi nel settore dell’autotrasporto

autamarocchi2013: un anno importante per investimenti e sviluppo nel settore dei trasporti. I risultati saranno presentati alla fiera "Transport & Logistic Monaco", dal 4 al 7 giugno a Monaco di Baviera dove Autamarocchi è presente da molti anni con uno stand che la colloca tra i protagonisti del mercato http://www.autamarocchi.com/fiera-monaco-transport-logistic.php Nonostante la crisi economica e le difficoltà del settore, nel primo quadrimestre dell'anno Auta Marocchi registra un aumento dei ricavi del 7% rispetto all'esercizio precedente, con una crescita del lavoro, dell'occupazione e degli investimenti. Questa è la miglior risposta – afferma il presidente di Auta Marocchi SpA, Oscar Zabai – alle diffamazioni, recentemente veicolate attraverso un settimanale del settore, basate su un'impropria interpretazione di un comunicato della Guardia di Finanza e relativo a una verifica fiscale del 2010. Non solo uno scatto d'orgoglio del Presidente Zabai, bensì un'azione forte per testimoniare la solidità del Gruppo Autamarocchi che, con una previsione di fatturato superiore a 125 milioni di euro nel 2012, guarda appunto al futuro con positività e si rafforza in un settore specialistico del trasporto container: quello dei ribaltabili, con l'acquisto di una ventina di nuovi semirimorchi Merker già in produzione. Più importante ancora – sottolinea Oscar Zabai – la consegna a fine estate di 50 trattori stradali in classe Euro 6, che entreranno in servizio in tempo per la "peakseason" di fine d'anno, nell'ambito di una flotta sempre più ecologica e moderna. Obbligatori in Europa dal 2014, gli Euro 6 sono caratterizzati da un'ulteriore drastica riduzione delle emissioni nocive: una scelta, questa di Auta Marocchi Spa, in piena coerenza con la politica aziendale verso uno "sviluppo sostenibile". Una strategia che ha consentito all'azienda, nei primi mesi dell'anno, di sottoscrivere con il Ministero dell'Ambiente un importante accordo volontario (http://www.minambiente.it/export/sites/default/archivio/allegati/Impronta_Ambientale/Comunicato_Autamarocchi.pdf), nonché il cosiddetto "Accordo Milano" tra il Ministero dell'Ambiente e Trenitalia SpA (http://www.autamarocchi.com/pdf_news/1365520954.62.pdf). Proprio con i tecnici del Ministero dell'Ambiente – informa Zabai – sono in corso di definizione i complessi algoritmi per il calcolo dell'ecological footprint aziendale, al fine di concordare col Ministero stesso gli impegni di abbattimento della CO2 emessa in atmosfera. Autamarocchi opera da oltre un ventennio nel settore dell'autotrasporto, sinonimo di tecnologia avanzata, voglia di crescere e una grande attenzione all'uomo e ai suoi valori. Per questo, l'azienda si è dotata da molti anni di un "Sistema di Gestione della Qualità" e, più di recente, di un "Codice Etico", un "Modello Organizzativo", un "Manuale dell'Autista" (giunto alla sua terza edizione) e di una vera Politica Ambientale innovativa e di riferimento per il settore. Essere leader di settore – conclude il Presidente Oscar Zabai – ci può esporre a strumentali critiche, che sappiamo fronteggiare. Siamo e vogliamo essere anche nel futuro il punto di riferimento del mercato, perché poniamo sempre il Cliente e la nostra gente al centro dell'attenzione. Siamo un'azienda che offre un servizio di qualità e innovativo, che trova la forza nei suoi valori.


Nuova partnership tra Emporio Armani Olimpia Milano e TicketOne

TicketOne-logoIn occasione dell'avvio della campagna abbonamenti 2013/14 EA7 Emporio Armani Olimpia Milano e TicketOne annunciano una nuova importante partnership in cui quest'ultima sarà il fornitore ufficiale dei servizi di biglietteria della squadra più

Leggi tutto...

Project Informatica & VMware, una nuova vetta d'eccellenza

Project pos Project Informatica & VMware, una nuova vetta d'eccellenza Stezzano (BG), 27 maggio 2013 - Project Informatica raggiunge una nuova vetta, l'ambita certificazione Premier di VMware, il livello più alto di partnership con il vendor di virtualizzazione, cloud e mobility che colloca il system integrator in un'esclusiva cerchia di partner strategici, all'interno della quale spicca come l'unico con sede nell'Italia Settentrionale. Inoltre Project Informatica, oltre ad aver già acquisito competenze in ambito Infrastructure Virtualization, Business Continuity, Desktop Virtualization e la specializzazione Academic, ha scelto di diventare VMware Service Solution Provider, al fine di poter proporre l'intero ambiente VMware anche in modalità Infrastructure as a Service (IaaS) tramite i propri Data Center. Ciò le consente di supportare in modo ancor più ampio le esigenze di tutti quei clienti che si trovano a dover affrontare progetti critici e sfide impegnative nell'attuale contesto di mercato. 'Che si tratti di Datacenter Virtualization o di End-User Computing, di soluzioni On-Premise oppure on the Cloud, la certezza è che i clienti potranno contare su un partner con le più elevate competenze ed in costante crescita. -dichiara Alberto Ghisleni, Amministratore Unico di Project Informatica – La virtualizzazione è, fin dagli albori di questa tecnologia, tra le nostre focalizzazioni. Collaboriamo con VMware dal 2005 e questo è un ulteriore investimento per offrire alle aziende, siano esse appartenenti al mercato SMB o a quello Enterprise, soluzioni innovative e servizi altamente qualitativi che, grazie alla copertura territoriale del Gruppo Project, siamo in grado di veicolare su scala nazionale'. "Quella fra VMware e Project Informatica è una partnership ormai consolidata che oggi raggiunge nuovi livelli di specializzazione. Non possiamo che essere soddisfatti di questo risultato, perché non solo testimonia la solidità della collaborazione, ma consentirà a Project Informatica di disporre di tutti gli strumenti necessari per distinguersi presso i clienti e ottenere un vantaggio competitivo a lungo termine nella vendita delle nostre soluzioni." Matteo Uva – Channel Manager VMware Italia. Project InformaticaProject Informatica, system integrator, è presente nel mercato IT dal 1990 per offrire alle aziende di ogni settore e dimensione, di tutto il territorio italiano, consulenza, competenza e assistenza sempre all'avanguardia.Project Informatica, sviluppa, disegna ed effettua il deployment di soluzioni di Infrastruttura ICT (networking, server e sistemi, SAN), adottando le più avanzate tecniche di Virtualizzazione, di Unified Communication, di Video-networking, Multimediali LFD. Facendo propri i concetti del Cloud Computing eroga funzionalità IT in modalità service (IT as a Service), nonché servizi di Fleet Management, Disaster Recovery, Remote Backup, Remote Monitoring e Management, Helpdesk, Manutenzione e Assistenza. Inoltre, implementa soluzioni applicative per la gestione aziendale; sviluppa, gestisce portali-siti web ed offre soluzioni Gestionali e CRM.L'azienda si estende a livello territoriale avvalendosi di un network di partner dislocati in tutto il territorio italiano, che costituiscono il Gruppo Project. PER ULTERIORI INFORMAZIONI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ayondo si ripresenta in Italia con una nuova versione // ayondo 3.0 offre un migliore risk management per i follower e nuove possibilità di carriera per i trader

 Foto ASurminskiLa piattaforma tedesca di Social Trading ayondo si ripresenta oggi in Italia con la nuova versione "ayondo 3.0" che offre interessanti novità sia per i follower che per i trader. Ora i follower hanno la possibilità con un

Leggi tutto...

Bertolotto Porte: per combattere la crisi noi guardiamo avanti.

sfoderabili-tessuto Bali2"Vorrei condividere l'esito positivo del 2012; abbiamo chiuso l'anno con un fatturato pari al 2011, senza perdere quote di mercato, con sviluppi nel settore export e concretizzazione di molte zone in Italia." A parlare è Claudio Bertolotto, Amministratore Unico di Bertolotto Porte SpA, in carica dal 2009. "L'impegno di risorse volto alla crescita ci ha premiati, sia per il settore porte che con il marchio BIhome (pareti scorrevoli e complementi di design) che ha registrato nel 2012 un significativo + 45%. Il nostro settore, contrariamente al nostro risultato, è in forte ribasso, con una flessione del 18/23%. In Italia si registra dal 2007 un calo progressivo fino al 50% dei cantieri orientando il business dell'edilizia principalmente verso le ristrutturazioni." Per proseguire nelle proprie attività e cogliere il meglio dalla situazione, l'azienda piemontese ha attuato una politica controcorrente per quel che riguarda il trend occupazionale. "Abbiamo scelto di mantenere l'organico e non ricorrere agli ammortizzatori sociali, per non indebolire la collettività. Per contro l'attivazione di nuovi percorsi formativi per le nostre maestranze su tematiche di professionalità ci permette di rafforzare le conoscenze e la preparazione dei nostri collaboratori e proporci sul mercato ancora più forti. Abbiamo posto in primo piano le problematiche ambientali e della sicurezza, processo che ha portato l'azienda al totale abbattimento degli infortuni negli ultimi tre anni. Direi che questo è il nostro maggiore successo." L'impegno dell'azienda si concentra poi sui nuovi prodotti e sulla loro promozione, sia nelle fiere locali che in manifestazioni internazionali del settore edile. "Grazie alla collaborazione dei nostri progettisti con importanti studi di design il nuovo anno porterà una ventata di novità: prodotti, collezioni, stili che faranno conoscere sempre di più il lo stile italiano nel mondo. Per cominciare abbiamo partecipato per la prima volta al Salone Internazionale del Mobile di Milano e ad ottobre ci riproporremo al MADE EXPO. A Milano, al salone di aprile, abbiamo presentato prodotti rivoluzionari e innovativi come le pareti e le porte della collezione "Le Sfoderabili" realizzate con tessuti esclusivi del marchio Brooksfield. Contemporaneamente sono stati introdotti sul mercato le pareti e gli arredi di nuove linee design: "Costellazioni" e "Casa Zen" di Elio Garis, "Natura" di ReD Bertolotto, "Boulevard" di Gianni Arnaudo. Per il mercato Internazionale ci siamo presentati nei Paesi del Medio Oriente in importanti vetrine quali Dubai, Qatar e Jeddah, aree commerciali su cui stiamo introducendo il nostro apprezzato Made in Italy." Un'ultima considerazione sul momento che stiamo vivendo "Questo è per noi un periodo di grande impegno, su tutti i fronti. Paesi emergenti e mercati già coperti dalla nostra rete di partner commerciali danno un segno importante, ottimo auspicio per il futuro. Che il 2013 sia un anno di successi."


Autamarocchi: bilancio positivo della partecipazione a

Rafforzamento dei servizi e nuovi accordi La strategia di Autamarocchi per lo sviluppo passa attraverso l'Europa: per questo è stato utile partecipare direttamente - con un proprio stand anche quest'anno come da cinque edizioni - alla fiera "Transport &

Leggi tutto...

Promozione in cucina: lavastoviglie e asciugatrice a soli 1 €

Una casa bella ed accessibile è il motto di Spar, che vuole garantire arredi di qualità anche a chi non ha budget enormi da dedicare all'arredamento. Nell'ambiente cucina, qualità significa attenzioni ai materiali e alle finiture ma anche attenzione nelle fasi di progettazione e di test in laboratorio. La qualità spesso è apprezzabile nel tempo , quando si può toccare con mano la sua durevolezza.. I frontali e i top delle cucine, sono impregnati con sostanze idrorepellenti, proprio per garantire che le ante durino una vita senza antiestetici rigonfiamenti dovuti all'umidità, ai vapori o ai ristagni d'acqua. Tutti i semilavorati che compongono le cucine sono rifiniti con bordature che usano colle poliuretaniche che garantiscono una fortissima tenuta nel tempo e soprattutto in grado di resistere alle alte temperature, per evitare bordi staccati o bruciacchiati vicino al forno di una cucina. La qualità di ripiani, ante, cassetti delle cucine è certificata da test che verificano la stabilità, la capacità di estrazione e di resistenza al peso, la capacità di di apertura e di chiusura. In questo momento e fino al 30 giugno 2013, in tutti gli Spar point d'Italia c'è un motivo in più per scegliere Spar. promozione cucine Acquistando una cucina Spar, completa di elettrodomestici Hotpoint Ariston, del valore minimo di 4.700 € (Iva inclusa), potrai ricevere, al prezzo di solo 1 € la lavastoviglie Hotpoint +2164°, ed una asciugatrice Hotpoint TCL73B69Z. L'offerta è sicuramente adatta per chi arreda la sua prima casa e deve acquistare da zero tutti gli arredi e gli elettrodomestici di base necessari, ma anche per chi deve rinnovare la propria cucina e contemporaneamente risolvere il problema degli stendi biancheria sparsi per tutta la casa o vestiti appesi a ogni calorifero! Il tipo di elettrodomestici scelti per la promozione inoltre conferma la filosofia aziendale di Spar che da sempre concilia prezzi accessibili a prodotti di qualità.


Hypertronic presenta il primo sistema antitaccheggio invisibile per gioiellerie

marchio Hypertronic offre molteplici soluzioni per la protezione contro il furto con destrezza e l'anticontraffazione.

Leggi tutto...

Happy Business Application

HBA ProjectÈ disponibile da qualche giorno Happy Business Application (HBA Project): uno strumento informatico gratuito che allarga l’orizzonte del business, conferendo alle imprese una maggiore capacità nello sfruttare i cambiamenti del mercato

Leggi tutto...

Stile, design e animo “green” di Palagio Engineering conquistano Boston

Southwest-corner-rendering-743x558Dalla collaborazione tra Palagio Engineering e Palagio USA, il primo progetto a stelle e strisce rivestito da una struttura prefabbricata in terracotta imprunetina.

Leggi tutto...

Ecolamp è sponsor del Festival dell’Ambiente, questo fine settimana all’Idroscalo di Milano

Logo EcolampEcolamp sostiene la seconda edizione del Festival dell'Ambiente "Inquino meno, vivo meglio", promosso dalla Provincia di Milano e in programma dal 17 al 19 maggio presso l'area Multisport dell'Idroscalo.

Leggi tutto...

Nova Verta: le novità ad Autopromotec

novità nova verta autopromotec web L'edizione appena conclusa di Autopromotec, la fiera biennale riservata agli operatori dell'automotive internazionale, si è riconfermata per Nova Verta International l'occasione ideale per presentare a clienti e visitatori arrivati da tutto il mondo la ricca gamma di novità completamente Made in Italy ad alto tasso di efficienza e tecnologia.

Leggi tutto...

Un parco delle eccellenze italiane in Cina

2012 Giovedì 30 maggio 2013 alle ore 15, 30, presso la sala consigliare di palazzo Lascaris –V. Alfieri 15-, si terrà il Convegno organizzato da Confimpresenordovest  dedicato  a “Il parco delle eccellenze italiane”:  un progetto che offre alle imprese italiane  operanti nei vari settori – dal design all’arte e arredamento, dal fashion prestigioso al food  più prelibato – l’opportunità di proporre i propri prodotti a Qiangjiang, l’aerea del massimo sviluppo economico della città di Hanghzou, una delle sette famose antiche capitali della Cina.

Leggi tutto...

Xedum entra nel Gruppo ETT

xedum_ettL'esperienza Xedum nella creazione e comunicazione dell'immagine aziendale si integra con le competenze tecnologiche ETT, per fornire le più avanzate soluzioni new

Leggi tutto...

Lavoro, Rete Imprese: "A rischio 650 mila posti"

carlo-sangalliIl presidente Carlo Sangalli: "Senza crescita l'Italia è perduta". Poi, al governo: "Adesso tocca a voi, la rotta va invertita". Letta: "Cammino del governo faticosissimo, ognuno faccia la sua parte". Negli ultimi sei anni, tra il 2007 e il 2013, la competitività italiana è diminuita del 5,2% mentre quella tedesca, nello stesso periodo, è

Leggi tutto...

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di CorriereInformazione per ricevere nella tua casella di posta elettronica aggiornamenti su ciò che accade mel mondo.
Privacy e Termini di Utilizzo

spread, spread btp-bund 10y

IL BLOG DELLE OPINIONI

di Massimiliano Sammarco
C'era una volta l'idraulico Bruno e il proprieta...
Massimiliano Sammarco
di Alessandro Bertirotti
Possono costruire una casa Lego senza nessuna istr...
Alessandro Bertirotti
di Efisio Pinna
Da alcuni giorni stiamo assistendo in televisione ...
Efisio Pinna
di ManagerItalia
Rosa e giovane, così può essere definito quest'ann...
ManagerItalia
di Antonio Fossati
Il 2012 è stato un anno molto difficile per il con...
Antonio Fossati
di Ivan Perriera
Pensare che il turismo possa essere rappresentato ...
Ivan Perriera
di Marco Eugenio Di Giandomenico
Gli aspetti relativi alla corretta individuazione ...
Marco Eugenio Di Giandomenico

MULTIMEDIA

Caricamento in corso...

Accadde Oggi